Sfera volante argentata avvistata nel cielo di Latina: cosa poteva essere? 


0
Misteri

Misteri – Giunge al Cisu dall’associazione Gaus (Gruppo Accademico Ufologico Scandicci) la segnalazione di un testimone che ha avvistato una sfera argentea nel cielo di Latina. Le testimonianze di sfere luminose sono sempre molto interessanti, più che per la dinamica dei fatti, per il percorso logico che spinge gli avvistatori a ragionare su quanto osservato ed a formulare ipotesi che spesso sono ben lontane dai fatti.

Prendiamo, ad esempio, proprio questo avvistamento, avvenuto a Latina l’11 luglio scorso, alle ore 19 circa. Il testimone, residente a Roma, mentre si trovava nel capoluogo dell’Agro Pontino per motivi di cui non siamo a conoscenza, forse perché in vacanza, dall’auto su cui si trovava ha osservato una luce nel cielo sereno. Guardando meglio, sembrava essere una sfera color argento, immobile, ad una distanza stimata in 250 metri, per pochi secondi. Poi dopo essersi girato attorno per richiamare l’attenzione di eventuali passanti, non la vede più.

Purtroppo, non abbiamo altri dati. Il racconto che ci è arrivato è molto scarno e non sappiamo, ad esempio, quanto sia stata l’elevazione sull’orizzonte, cosa molto importante per cercare di verificare o escludere alcune tipiche cause di avvistamento. I 250 metri di distanza stimati non ci sono di molto aiuto, in quanto è estremamente difficile, se non impossibile, valutare la distanza di un oggetto di cui non conosciamo le dimensioni. Se, infatti, ci fermiamo a ragionare su questo dettaglio, è facile comprendere che un oggetto di piccole dimensioni ma vicino sottende lo stesso arco di visione di un oggetto enorme a grande distanza.

Quando si vedono oggetti fermi e stiamo vivendo l’avvistamento durante i momenti che precedono il tramonto, l’esperienza ci suggerisce di cominciare a verificare i fenomeni astronomici. Per fortuna oggi abbiamo a disposizione l’ausilio di software sofisticati, come ad esempio Stellarium, che è abbastanza semplice da usare. Una volta introdotti i dati che ci interessano, ovvero la località e l’ora relativa (le 17 UTC Coordinated Universal Time, che corrispondono alle nostre 19 in ora legale), esce fuori un quadro astronomico importante, ma che non spiega granché: c’è ovviamente il Sole ad ovest, che tramonterà da lì a due ore, subito sopra la Luna (non visibile in quanto Luna Nuova) ed ancora più su troviamo sia Venere che Marte, quasi in congiunzione.

Se l’avvistamento fosse avvenuto due ore dopo, avremmo potuto ipotizzare che la sfera argentea fosse Venere, molto luminosa al tramonto, ma se ci atteniamo alla testimonianza dobbiamo rigettare quell’ipotesi. Non si è trattato quindi di una errata interpretazione del transito o della presenza di un corpo celeste.

A questo punto, un palloncino argentato (come quello nella foto) rimarrebbe l’ipotesi esplicativa più ovvia ma, lo ripeto, siamo quasi nella totale mancanza di dati specifici, e dobbiamo rimanere con i piedi per terra, quindi sospendere il giudizio. Speriamo che questa sfera sia stata vista da qualche altra persona, così che possiamo acquisire altri dati e valutare altre ipotesi. Magari qualche lettore potrà esserci d’aiuto.

Se osservate una luce o un qualcosa in cielo che, in tutta coscienza, non riuscite a spiegarvi, inviate una mail a misteri@ilfaroonline.it e mettetevi in contatto con il Cisu, al sito www.cisu.org oppure all’indirizzo www.ufotuscia.it

Se sei un vero appassionato, clicca qui per visitare Dentro ai misteri
Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Misteri



Segue su Il Faro Online


Vi piace? Condividere con i tuoi amici!

0
Il Faro Online

0 Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scegli un formato
Storia
Racconta la tua esperienza
Video
Carica la ripresa video di quello che hai scoperto
Audio
Invia l'audio che sei riuscito a registrare
Foto
Inviaci la foto della tua esperienza